Stile imperiale, principesco o a sirena? Scelta non facile quella del modello dell’abito da sposa, ma ancora più importante è la scelta del tessuto, elemento importantissimo che dà sostanza diversa ad ogni forma e che costituisce un criterio fondamentale durante la selezione dell’abito da sposa. Quante volte avete sentito parole come tulle, organza, o taffetà?

Quale tessuto preferite? Ma prima di tutto, sicure di conoscerli tutti? Sicuramente la scelta la farà il tatto, sentire quel tessuto con le dita ancora prima di vestirlo, ma anche conoscerne le caratteristiche principali farà della vostra scelta una scelta consapevole.

 

Naturalmente regina delle stoffe è la seta, brillante, leggera ma molto resistente. Dalla seta derivano una serie di altri tessuti, molti dei quali utilizzati nel confezionamento dei vestiti nuziali.

 

Per farvi brillare come regine nel giorno delle nozze si utilizzano spesso tessuti e stoffe lucide come il raso, che scivola sulle forme del corpo, ed il taffetà, decisamente brillante! Il taffetà ha anche un’altra importante caratteristica; essendo leggermente rigido è adattissimo per creare forme che modellano il corpo della sposa.

 

Scegliete invece lo chiffon, molto elegante, per creare bellissimi giochi di trasparenze! Inoltre è una stoffa che, come la seta, è leggerissima pur essendo molto resistente.

 

Passateci a trovare in Atelier, facciamo dei migliori tessuti le nostre migliori armi per creare stupendi abiti da sposa, fatti su misura per te!